Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Catania

Ruba in stanza d’albergo mentre turista dorme: denunciato

L'uomo, un 55enne già sottoposto all'obbligo di permanenza a casa durante la notte, si era introdotto nella stanza attraverso alcuni ponteggi

Di Redazione |

Approfittando della presenza di alcuni ponteggi in un cortile e di una finestra lasciata socchiusa, si sarebbe introdotto la notte scorsa in una stanza di un albergo del centro storico di Catania dove stava dormendo una turista e avrebbe sottratto dalla borsa della vittima 6.200 euro in banconote da 50 euro ciascuna e una banconota da 10 sterline nuova di zecca prima di dileguarsi per la stessa strada. E’ quanto contestano i carabinieri a un 55enne, che era sottoposto all’obbligo di permanenza a casa durante le ore notturne, che è stato denunciato per furto e resistenza a pubblico ufficiale.

Dopo che la vittima – una 59enne di origini campane residente a Malta da qualche giorno in vacanza a Catania – all’indomani ha denunciato il furto, i carabinieri hanno acquisito le immagini del sistema di videosorveglianza del cortile interno ed hanno riconosciuto il 55enne. Perquisendo l’abitazione dell’uomo, non molto distante dall’albergo, i carabinieri hanno trovato una busta con il denaro rubato e la banconota da 10 sterline nuova di zecca che era stata rubata. Il 55enne ha tentato la fuga provando a chiudere i carabinieri nella camera da letto, ma i militari glielo hanno impedito, quindi si sono lanciati al suo inseguimento lungo il corridoio dell’appartamento, mentre l’uomo lanciava per terra i mobili che trovava sul suo percorso per rallentare la loro corsa. L’uomo è stato fermato proprio sull’uscio di casa e poi condotto in caserma. La refurtiva è stata riconsegnata alla legittima proprietaria che, incredula di aver recuperato quell’importo ha ringraziato i Carabinieri, chiamandoli “angeli della mia vacanza”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA