Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

agenzia

Bolsonaristi contro Madonna, ‘immorale il suo show a Rio’

Ma al concerto c'erano anche alleati dell'ex leader di destra

Di Redazione |

RIO DE JANEIRO, 10 MAG – Non si placano le polemiche in Brasile sul recente concerto di Madonna a Rio de Janeiro: i sostenitori dell’ex presidente di destra, Jair Bolsonaro, hanno bollato come “immorale” lo show che ha attirato oltre un milione e mezzo di persone sulla spiaggia di Copacabana, mentre un parlamentare conservatore ha definito una “satanista” la regina del pop. Il tutto nonostante tra il pubblico che ha assistito alla performance ci fossero anche noti ‘bolsonaristi’, come Fabio Wajngarten, avvocato ed ex segretario alle Comunicazioni dell’ex capo dello Stato. Tra i presenti anche il senatore Jorge Seif, che in seguito ha chiesto perdono a suoi elettori per averli “delusi”. Imbarazzo pure per il governatore di Rio e alleato di Bolsonaro, Claudio Castro, che si è giustificato dicendo di essere andato via prima di uno dei momenti più controversi, quando due ballerini hanno simulato sesso orale su Madonna e sulla stella internazionale del funk carioca Anitta. Una scena che il deputato e pastore evangelico, Sargento Isidório, vorrebbe evitare che si ripeta, con un progetto di legge che vieta “pratica, simulazione o messa in scena di atti sessuali espliciti” in spettacoli ed eventi pubblici.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: