Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

agenzia

Gb: caso Lineker, commentatori disertano per solidarietà

Non partecipano al programma sportivo della Bbc

Di Redazione |

LONDRA, 11 MAR – Il programma sportivo di punta della Bbc è andato oggi in crisi dopo che esperti e commentatori si sono rifiutati di lavorare, in una mossa a sostegno del presentatore Gary Lineker, leggenda del calcio d’Oltremanica e da anni volto popolarissimo della tv del Regno, che è stato costretto a “fare un passo indietro” dopo aver accusato il governo di usare la retorica dell’era nazista. Presentatore di Match of the Day, Lineker, 62 anni, ha scatenato una polemica sull’imparzialità criticando la nuova politica del governo britannico sulla lotta all’immigrazione clandestina. Su Twitter ha paragonato il linguaggio utilizzato per lanciare la nuova politica a quello della Germania dell’era nazista, affermazioni che ieri la Bbc ha definito una “violazione delle nostre linee guida” e pertanto ha comunicato di aver “deciso che (Lineker) si ritirerà dal presentare Match of the Day fino a quando non avremo una posizione concordata e chiara sul suo utilizzo dei social media”. Gli esperti ed ex attaccanti dell’Inghilterra Ian Wright e Alan Shearer hanno frattanto immediatamente twittato che neanche loro avrebbero preso parte, seguiti dai commentatori del programma. La Bbc ha annunciato che lo spettacolo dei momenti salienti sarebbe andato in onda per la prima volta senza esperti o presentatori. Ha anche affermato che ai giocatori non sarebbero state chieste interviste dopo che alcuni hanno indicato che non sarebbero stati disponibili, a supporto di Lineker. In aggiunta al caos, presentatori ed esperti si sono anche ritirati dai programmi diurni “Football Focus” e “Final Score”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: