Notizie Locali


SEZIONI
Catania 23°

Mondo

India: ‘Cambiare governance globale’, Modi a summit paesi Sud

Ministra Finanze: 'Non c'è primo o terzo mondo,futuro condiviso'

Di Redazione |

NEW DELHI, 12 GEN – “È necessario cambiare un modello di governance globale vecchio di otto decenni”, ha detto oggi il Premier indiano Modi aprendo a Delhi il vertice virtuale “Voice of Global South Summit”, l’iniziativa lanciata dall’India per dare voce ai Paesi del Sud del mondo che non sono parte del G20. Nel suo intervento inaugurale Modi ha sottolineato che il Sud del mondo vive la sfida più alta: “Tre quarti dell’umanità vive nei nostri Paesi. Dovremmo avere una voce equivalente. La maggior parte delle sfide globali non è stata causata da noi, ma ci colpisce di più e la ricerca di soluzioni non tiene conto del nostro ruolo o della nostra voce”. Il premier indiano aveva esordito ricordando le difficoltà dell’anno appena concluso: “Oltre alle conseguenze economiche durature della pandemia il 2022 ha visto conflitti, terrorismo e tensioni geopolitiche, aumenti dei prezzi di alimenti, fertilizzanti e carburanti; disastri naturali causati dai cambiamenti climatici”. Nel suo discorso alla sessione parallela dell’evento, la ministra alle Finanze Nirmala Sitharaman ha aggiunto che “l’India sosterrà le richieste del Sud Globale negli incontri dei paesi del G20, enfatizzando che non esiste nessun primo mondo o terzo mondo, ma un unico mondo con un futuro condiviso. Dobbiamo affrontare assieme il rallentamento dell’economia, l’inflazione, il rischio del ritorno della pandemia e quelli derivanti dai conflitti geopolitici”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: