Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

NEW DELHI

India: Pune, capitale moto rifiuta casco

Di Redazione |

NEW DELHI, 22 NOV – Cittadini, attivisti, politici di tutti i partiti sono mobilitati a Pune, la seconda città più grande dello stato del Maharastra, per impedire che entri in vigore un’ordinanza della Polizia che rendere obbligatorio l’uso del casco, dal primo gennaio del 2019. Il responsabile della polizia di Pune, Venkatesham insiste sulla necessità di questa misura, puntando sui vantaggi per la sicurezza: “gli incidenti mortali sono in crescita: sono stati 2011 nel 2018, e 195 l’anno prima”. La città, in cui circola il più alto numero di motociclette di tutto il paese, duemilioniquattrocentomila, si rifiuta di indossare il casco con le motivazioni più diverse: da chi sostiene che i caschi in commercio non siano sufficientemente certificati, a chi afferma che la sicurezza stradale non si garantisce affidandola a chi è costretto a mettersi in strada. L’obbligatorietà del casco è già stata tentata, invano, a Pune: sono risultate lettera morta tutte le precedenti ordinanze analoghe, nel 2001, 2004 e nel 2012.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA