Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Ucraina: trasferiti a Kiev i corpi dei caduti di Azovstal

I familiari dei caduti saranno chiamati per l'identificazione

Di Redazione

ROMA, 07 GIU - I corpi dei combattenti ucraini uccisi nell'acciaieria Azovstal di Mariupol, restituiti dalla Russia alle autorità ucraine, sono stati trasferiti a Kiev. Lo riferisce Ukrinform citando il Centro per la comunicazione strategica e la sicurezza dell'informazione e l'associazione delle famiglie dei difensori di Azovstal. "Un terzo dei corpi sono quelli dei combattenti del reggimento Azov. L'appartenenza degli altri cadaveri ad altre unità militare è in fase di verifica", riferisce il rapporto. I familiari dei caduti saranno chiamati per l'identificazione ma il lavoro degli esperti forensi potrebbe durare tre mesi. Il 4 giugno scorso, ricorda Ukrinform, Ucraina e Russia hanno scambiato i corpi dei soldati sulla linea del fronte nella regione di Zaporizhzhia.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: