Notizie Locali


SEZIONI
Catania 32°

NEW YORK

Se presidente, addio attico Trump Tower

Di Redazione |

NEW YORK, 7 NOV – Se Donald Trump sarà eletto presidente degli Stati Uniti, con molta probabilità dovrà dire addio al suo lussuoso attico nella Trump Tower durante le sue visite a New York. Secondo quanto riferisce il New York Post, il grattacielo sulla Quinta Strada è un edificio pubblico dove i residenti entrano e escono ed hanno ospiti, e sarebbe difficile per il Sevret Service garantire la sicurezza di un presidente degli Stati Uniti. “E’ una forte preoccupazione – ha detto una fonte interna ai servizi – sarebbe molto più complicato proteggerlo. Non è come Camp David (residenza di campagna del presidente a 100 km da Washington) dove nessuno può entrare”. Trump, la moglie Melania e il figlio Barron vivono al 66mo piano con vista su Central Park. Si stima che l’attico valga 100 milioni di dollari. Da quando il magnate e’ diventato ufficialmente il candidato repubblicano alla presidenza, la direzione della Trump Tower ha adottato ulteriori misure di sicurezza ma per le autorità saranno insufficienti in caso di elezione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA