Notizie locali
Pubblicità
Agrigento, bimba morta in ospedale: la Procura avvia una inchiesta

Agrigento

Due ragazze hanno rischiato il coma etilico

Di Gaetano Ravanà

Hanno rischiato il coma etilico due ragazze soccorse e salvate dal personale medico del 118, sulla spiaggia di Cannatello. Sarà stata l’euforia e la voglia di fare baldoria nella notte di ferragosto, fatto sta che dopo avere assunto una quantità esagerata di bevande alcoliche, si sono ritrovate in ospedale.

Pubblicità

Protagoniste due diciassettenni agrigentine. Hanno alzato troppo il gomito, tanto da rischiare seriamente. Trasportate con le ambulanze del 118 al pronto soccorso del presidio ospedaliero “San Giovanni di Dio”, alle due sono state praticate le lavande gastriche, per lenire gli effetti della sbronza.

Dopo le cure del caso le ragazze si sono riprese. In ospedale sono poi arrivati i familiari, che certamente non si aspettavano, che la notte finisse in questo modo.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: