Notizie locali
Pubblicità

Archivio

Incidente a Santa Croce Camerina Un elettricista cade dal tetto e muore

Stava riparando telecamera, ma la copertura non ha retto il peso
Di Alessia Cataudella

SANTA CROCE CAMERINA - Doveva riparare una telecamera installata sopra il tetto di un'azienda. Ma la copertura non ha retto e il santacrocese Giovanni Sgarlata, 46 anni, è caduto rimediando gravi ferite che gli sono costate la vita. E' successo lunedì pomeriggio a Santa Croce Camerina, piccolo centro in provincia di Ragusa. Il tetto non ha sopportato il peso, e l'elettricista 46enne ha fatto un volo di sette metri, impattando rovinosamente sul suolo del capannone che si trova lungo la Santa Croce–Scoglitti, nei pressi di una fabbrica di paletti di cemento. Sul posto l'ambulanza della Guardia medica di Santa Croce Camerina e subito dopo un elicottero del 118 che ha trasportato il ferito a Catania. L'uomo è morto ieri sera dopo alcune ore dal ricovero lasciando la moglie e due figlie. I carabinieri della stazione di Santa Croce Camerina stanno preparando il dossier da inviare alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ragusa.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA