Notizie locali
Pubblicità

Cronaca

Incendio auto vigili di Scicli Sospettato arrestato dai Cc

Gianluca Agolino è l'uomo che da domenica scorsa veniva ricercato con l'accusa di aver appiccato il fuoco a quattro mezzi della Polizia Municipale. Era evaso dai domiciliari nel reparto psichiatrico dell'ospedale 

Di Redazione

Scicli (Ragusa) - I Carabinieri della Tenenza di Scicli hanno trovato ed arrestato Gianluca Agolino, il quarantenne che, secondo l'accusa, la scorsa notte, dopo essere evaso dagli arresti domiciliari,  ha incendiato quattro automobili di servizio delle polizia municipale parcheggiate nell'autoparco comunale. 

Pubblicità

 

L'uomo, ripreso da telecamere del servizio di sicurezza, si era dato alla fuga rendendosi irreperibile da domenica scorsa. È stato bloccato da militari dell'Arma mentre era a piedi tra i vicoli del centro di Scicli. Agolino era fuggito dal reparto di psichiatria dell'ospedale di Scicli dove si trovava ai domiciliari: era stato arrestato dai carabinieri sabato scorso dopo che all'interno di un esercizio commerciale aveva tentato di rapinare il proprietario minacciandolo con un coltello. 

 

L'uomo, l'anno scorso, senza alcun motivo, aveva dato fuoco ad un'auto di servizio dei carabinieri di Scicli con i militari a bordo: venne subito bloccato ed arrestato. Dopo le formalità di rito, su disposizione della Procura di Ragusa, è stato condotto in carcere.  

 


 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: