Notizie locali
Pubblicità
Covid: messaggio di speranza e coraggio da chi ha vinto la battaglia

Lo dico

Covid: messaggio di speranza e coraggio da chi ha vinto la battaglia

Di Nome Cognome

Tante cose nella vita mi fanno arrabbiare...ma ce n'è una su tutte che non sopporto. L'IGNORANZA.
Si purtroppo ancora oggi c'è gente che continua a negare ciò che è evidente a molti. Ma quando si è lì a un bivio, quando la sofferenza fisica vi mette a dura prova, quando il respiro viene meno, allora cambia tutto. Io ho toccato con mano tutto questo. Il virus si è insinuato nei miei polmoni già provati da una grave patologia pregressa. Ho subito pensato... è la FINE. Ma la mia forza è sempre stata la speranza...ci ho creduto fino alla fine. Dopo quasi due settimane di ricovero al centro di malattie infettive del Garibaldi Nesima ho vinto questa terribile battaglia. Trovarmi li è stata un'esperienza carica di tensione ma piena di umanità e professionalità, quella che mi hanno trasmesso da subito i medici e il personale sanitario del reparto. In modo particolare voglio ringraziare il dottor Enzo Boscia e la dottoressa Vincenzina Drago, medici disposti a venire in reparto anche fuori dal proprio orario per assistere i pazienti più gravi. Ricordo con affetto anche gli infermieri Bruna e Orazio, persone splendide.
Dirvi grazie è forse troppo poco per tutto quello che fate...io non vi dimenticherò mai. Se qualcuno avesse ancora dubbi sull'esistenza di questa pandemia può contattarmi...io ho le prove.

Pubblicità

Riccardo Bella

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: