home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

«Il Comune di Taormina è sull’orlo del dissesto finanziario»

I timori del sindaco Bolognari. L’ex assessore Cilona: «Una situazione inspiegabile»

«Il Comune di Taormina è sull’orlo del dissesto finanziario»

TAORMINA - «Palazzo dei Giurati è sull’orlo del dissesto finanziario». A ribadirlo il sindaco Mario Bolognari, abbastanza preoccupato per le sorti finanziarie della Perla. «Basta vedere - ha spiegato - il parere del Collegio di revisione dei conti, negativo sul Bilancio di previsione. Adesso il nostro compito è quello di cercare di dimostrare il contrario». Il documento di programmazione e la proposta di bilancio di previsione relativa agli anni 2018-2020 non sono stati approvati dal Collegio di revisione dei conti, composto da Margherita Fontana, Aldo Fava e Salvatore Rapisarda. In particolare, secondo il Collegio, le previsioni di Bilancio non risponderebbero il principio della veridicità, congruità e attendibilità che sono necessarie. Il terzetto di esperti ha più volte chiesto, inoltre, lumi sulla questione del contenzioso in cui è impegnato, su più fronti, Palazzo dei Giurati. A tale proposito, secondo gli esperti finanziari, i futuri incarichi ai legali dovrebbero imporre un resoconto contabile della situazione di ogni causa. Non sarebbero chiari, infine, i rapporti tra Comune e Asm. Per i revisori si dovrebbe ottemperare, al più presto, ai contratti di servizio.

«Non abbiamo certo lasciato il Comune in questo stato di difficoltà - ha affermato l’ex assessore al Bilancio, Salvo Cilona, oggi leader dell’opposizione - L’attuale amministrazione abbia il coraggio di prendersi le sue responsabilità. Non si percepisce come un Comune che ha una disponibilità di cassa di almeno 3 milioni e mezzo di euro sia in una tale difficoltà, un altro milione e 200mila euro è, poi, da sbloccare». Intanto, negli ambienti politici, si ha la sensazione che la situazione finanziaria dell’Ente sia precaria in attesa che venga definito, ad esempio, il piano di rientro finanziario decennale che era stato presentato dalla passata amministrazione al Ministero dell’Interno. Ma vi potrebbero esserci presto importanti novità. Un redivivo assessore alle Finanze, Giuseppe Caltabiano, renderà noti questa mattina i dettagli del Bilancio di previsione, il cui iter dovrebbe essere avviato al più presto dalla Giunta.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP