Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Tonno rosso sequestrato nel Palermitano: era vietato e mal conservato

Di Redazione

Bagheria (Palermo) - La Guardia di Finanza di Bagheria ha sequestrato 150 kg di tonno rosso trasportati a bordo di un furgone commerciale lungo la strada provinciale 113, presso il Comune di Santa Flavia, condotto da un commerciante all’ingrosso di prodotti della pesca. Gli esemplari di Tonno Rosso ("Thonnus Thynnus") di cui, in questo periodo, è vietata la pesca, fruttano ingenti guadagni sul mercato nero. I militari hanno contestato al responsabile il mancato rispetto delle normative europee sulla rintracciabilità dei prodotti alimentari, ovvero l’assenza del modello B.C.D. (Bluefin Tuna Catch Document) validato dall’Autorità Marittima, documento con cui viene ricostruita e garantita la tracciabilità. Il prodotto, inoltre, si presentava in pessime condizioni di conservazione. A seguito dell’intervento del personale sanitario della locale A.S.P., che ha riscontrato la non idoneità dei 12 esemplari per il consumo umano, è stata disposta la distruzione degli stessi a cura di una ditta specializzata. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: