Notizie locali
Pubblicità

Politica

Ars approva mozione per revocare l'incarico a Tuccio D'Urso

La mozione era stata presentata dal capogruppo di Forza Italia Tommaso Calderone per alcune accuse rivolte dall'ingegnere ai parlamentari

Di Redazione

L’Ars ha approvato la mozione, presentata dal capogruppo di Fi Tommaso Calderone e poi sottoscritta anche dalle opposizioni, che impegna il governo Musumeci a revocare l’incarico a Tuccio D’Urso, commissario attuatore per l’emergenza Covid. Diventeràbellissima, col deputato Giorgio Assenza, il voto segreto ma dopo un botta e riposta col presidente Gianfranco Miccichè, l’aula ha votato per alzata e seduta approvando l’atto parlamentare. D’Urso era stato difeso in aula, oltre che da Giorgio Assenza, anche dal capogruppo di Db Alessandro Aricò e dai deputati Elena Pagana e Sergio Tancredi di Attiva Sicilia. 

Pubblicità

 

 

Non sono bastate così all’Assemblea le scuse che D’Urso aveva inviato al parlamento dopo le frasi ritenute offensive nei confronti dei parlamentari. Contro D’Urso sono intervenuti in aula il deputato Calderone e diversi parlamentari di Pd, M5s, ma anche la capogruppo Udc, Eleonora Lo Curto.
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA