Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

Ragusa

«Cinque anni senza Lorys», il ricordo di papà Davide

Di Alessia Cataudella |

S. Croce. “Oggi è il quinto anno senza Lorys. Che la tua luce risplenda sempre nel tempo e nel cuore di tutti noi. Tu sei la stella più brillante di tutto l’universo. Il tuo papà”.

Davide Stival annuncia con poche, brevi ma significative parole la funzione celebrata per i cinque anni dalla scomparsa del suo piccolo Lorys. La funzione è stata programmata nella chiesa madre di Santa Croce Camerina. Un manifestino dallo sfondo blu con su il sorriso nel bimbo è comparso in questi giorni in paese; ma, qui, nessuno se lo scorda che il 29 novembre tutto si ferma per Loris.

Specie in questi giorni, in cui la Cassazione ha confermato il verdetto per Veronica Panarello, imputata per l’omicidio del figlio Loris, di 8 anni, e per l’occultamento del cadavere del bambino.

Il silenzio avvolge Santa Croce ora come allora. La voglia di ricordare, e onorare, la giovane anima è nel calendario delle feste comandate come il più sacro degli impegni. Coinvolgere idealmente quanti, in vita e dopo, hanno amato il bambino che oggi avrebbe 13 anni («Oggi sarebbe stato il tuo tredicesimo compleanno e sei un vivo ricordo tra tantissimi, il sogno infranto di un futuro che avrebbe dovuto esserci ed invece non c’é più», aveva scritto Davide Stival il 18 giugno). Sui Social si rincorrono messaggi di cordoglio e commozione.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti:

Articoli correlati