Notizie locali
Pubblicità

Salute

Giornata della Salute della donna, screening gratis al Policlinico di Catania e al San Marco: come prenotarsi

Dal 20 al 26 aprile, visite e controlli promossi e organizzati con Fondazione Onda 

Di Redazione

Visite, consulenze ed esami di ginecologia, neurologia, senologia, endocrinologia e dermatologia prenotabili gratuitamente fino ad esaurimento delle disponibilità. E’ quanto organizzato, dal 20 al 26 aprile prossimi, dall’azienda ospedaliera universitaria Policlinico di Catania nell’ambito della "Giornata nazionale della salute della donna". Il calendario delle iniziative è consultabile sul sito bollinirosa.it e in particolare alla pagina iniziative.bollinirosa.it selezionando la regione e il comune e procedendo con la relativa prenotazione.

Pubblicità

L'iniziativa rientra nell’ambito della settima edizione dell’(H) Open Week, manifestazione promossa dalla Fondazione Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, con l'obiettivo di promuovere l’informazione, la prevenzione e la cura al femminile. Alla scorsa dizione 2021 hanno aderito 182 ospedali, che hanno erogato complessivamente 8.000 servizi, tra visite, esami strumentali, consulenze e incontri aperti ai cittadini in presenza e virtuali.

«Con questa settima edizione di Open week - afferma Francesca Merzagora, presidente della Fondazione Onda - che vanta il patrocinio di 18 società scientifiche, rinnoviamo il nostro impegno nei confronti della salute della donna iniziato quando l'allora ministro della Salute Beatrice Lorenzin istituì la giornata dedicata alla salute femminile. Quest’anno sono oltre 270 gli ospedali aderenti che offriranno dal 20 al 26 aprile servizi diagnostici, terapeutici, attività informative, convegni e altro ancora per avvicinare la popolazione femminile a diagnosi sempre più precoci e a percorsi di cura personalizzati». Fondazione Onda dal 2007 attribuisce agli ospedali che erogano servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie femminili il riconoscimento "Bollini rosa". 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA