Notizie locali
Pubblicità

Siracusa

Ortigia, "turbativa di ordine pubblico": carabinieri sospendono 2 chioschi di piazza Pancali

Di Redazione

I carabinieri chiudono per dieci giorni due chioschi di piazza Pancali, all'ingresso del centro storico di Ortigia. I militari dell'Arma hanno notificato alle due attività commerciali dell’isola (chioschi di bevande e altri prodotti di ristorazione) la sospensione prevista dall’articolo 100 del Tulps, emessa dal questore di Siracusa su loro richiesta. I carabinieri in diverse occasioni, tra cui la tristemente nota rissa di Pasqua, sono intervenuti per sedare turbative di ordine pubblico in prossimità delle due attività commerciali. Più volte i carabinieri hanno accertato che i due chioschi erano anche ritrovo abituale di soggetti con precedenti di polizia. La chiusura e la relativa sospensione dell’attività partirà dal pomeriggio di domani, sabato 16 luglio, e avrà durata di 10 giorni. "In caso di ulteriori violazioni - informano i carabinieri - comporterà la più grave sanzione della cessazione permanente dell’attività". Le notifiche operate dai militari si inseriscono tra le misure di attuazione della cornice di sicurezza, legalità e leale concorrenza previste dalla cosiddetta Carta di Ferla, sottoscritta, su proposta della Prefettura di Siracusa, il 2 giugno scorso con i sindaci, le organizzazioni dei commercianti e artigiani maggiormente rappresentative e le forze dell’ordine della provincia di Siracusa. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA