Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Turismo

Un viaggio alla scoperta della Sicilia orientalema senza dimenticare lo stupendo Val di Noto

Tra arte, gastronomia, spiagge dorate e mare cristallino

Di Redazione |

Un viaggio alla scoperta della Sicilia orientale deve forzatamente comprendere anche una fetta di tempo da dedicare alla meravigliosa area del Val di Noto che comprende città come Noto, Ragusa, Modica, Scicli, Caltagirone, Militello Val di Catania, Catania e Palazzolo. Tutte perle dell’epoca barocca inserite a pieno merito nella lista dei patrimoni mondiali dell’Unesco. Questi luoghi sono conosciuti e amati per la loro eredità artistica e architettonica composta da magnifici edifici e chiese ma anche per specialità culinarie tipiche e per la produzione di ottimi vini tra cui il celebre Nero d’Avola. Un’altra località da vedere è Siracusa e il suo centro storico situato sull’isola di Ortigia collegata alla terraferma da due ponti e sede di un mercato tradizionale.A Siracusa e Ortigia c’è uuna grande concentrazione di siti archeologici della Magna Grecia come il Parco Archeologico della Neapolis, il Tempio di Apollo, la Fontana di Diana, la Cattedrale barocca e il Castello Maniace.Da Siracusa si può facilmente raggiungere la montagna più alta di Sicilia e uno dei suoi simboli più conosciuti nonché patrimonio mondiale dell’Unesco, il vulcano Etna. Oltre a una vista senza uguali dall’alto dei suoi oltre 3mila metri di altezza, l’Etna offre la possibilità di prendere parte a escursioni guidate fino alla sommità e magari assistere ad una delle sue eruzioni. Capitolo spiagge: la costa orientale della Sicilia presenta fantastiche distese di sabbia bianca e rocce nere, spiagge libere di ciottoli o lidi con comodi stabilimenti. Giardini Naxos vicino a Taormina è ideale per chi ama sabbia bianca mista a ghiaia con acqua trasparente.A sud di Siracusa il lido di Fontane Bianche spicca per le sue acque cristalline e poco profonde adatte anche ai bambini. Non lontano da Noto si può fare tappa a San Lorenzo una grande spiaggia sabbiosa che offre numerosi servizi per i bagnanti. Per chi invece fosse alla ricerca di un’esperienza a stretto contatto con una natura incontaminata e selvaggia la meta è senza dubbio la Riserva Naturale di Vendicari, sempre in zona Noto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA