Notizie locali
Pubblicità

Spettacoli

LOL cala due assi: Corrado Guzzanti e Virginia Raffaele

Fedez annuncia il cast della nuova edizione del comedy show dei record. Ad affiancarlo nella conduzione ci sarà Frank Matano. Tra i concorrenti anche il siciliano Mago Forest

Di Redazione

Sarebbe bastato calare un asso come Corrado Guzzanti e chiuderlo nella stanza da solo per stare attaccati alla tv e vedere come ci farà dimenticare sò Lillo nella seconda edizione di LOL: Chi ride è fuori, show dei record targato Amazon, si vuole davvero «strafare» ed ecco allora che si aggiungono dei «pesi massimi» come Virginia Raffaele, il Mago Forrester e Maccio Capatonda. E poi Alice Mangione, Gianmarco Pozzoli, Max Angioni, Maria Di Biase, Tess Masazza e Diana Del Bufalo.

Pubblicità

I nomi dei 10 concorrenti sono stati svelati in una seguitissima diretta Instagram dal conduttore Fedez alla guida per il secondo anno consecutivo dello show prodotto da Endemol Shine Italy per Amazon Studios che sarà disponibile su Prime Video in più di 240 Paesi e territori nel mondo nel 2022. Grande sorpresa anche sul secondo conduttore: esce Mara Maionchi, che nei rumors dei giorni scorsi veniva erroneamente prevista tra i concorrenti e invece si concentrerà sul road show di Sky «Quelle brave ragazze» con Sandra Milo e Orietta Berti, ed entra Frank Matano, uno degli sfidanti della prima stagione. Anche lui prende parte alla diretta e assieme a Fedez precisa che l’edizione è già stata registrata nelle scorse settimane ma non può fare spoiler. «Non possiamo dire quando andrà in onda - dicono ridendo - ma solo che uno di questi 10 concorrenti ha vinto. Un saluto a Jeff Bezos...».

Subito dopo si scatena il fiume di commenti sui social  tanto da entrare subito nei trend e rimanerci. «Avremo Corrado Guzzanti, Virginia Raffaele e il Mago Forrester nella stessa stanza. Siamo pronti a tutto questo questo?» e «Grazie per Corrado Guzzanti a LOL». E ancora «Prevedo già secchiate di meme» e «Ho paura per le mie coronarie» dicono gli utenti in tweet e post che si susseguono per tutto il pomeriggio. Fedez e Matano osserveranno la gara dalla control room e alla prima risata di uno dei comici, dalla control room scatterà un cartellino giallo di ammonizione, seguito alla successiva dal temuto cartellino rosso di espulsione dal gioco. L’ultimo sfidante che riuscirà a resistere rimanendo serio per tutte le sei ore di gioco sarà il vincitore, e potrà donare 100.000 euro a un ente benefico di sua scelta. "Il successo globale del nostro format Amazon Studios, LOL, è stato travolgente» dichiara Georgia Brown, head of European Amazon Originals, Amazon Studios. «Ad oggi, LOL: Chi ride è fuori - aggiunge - è la nostra serie originale italiana di maggior successo, quindi siamo felicissimi di offrire ai clienti una seconda stagione con un nuovo incredibile gruppo di talentuosi comici italiani». 


 «LOL: chi ride è fuori torna con un cast estremamente ambizioso e diversificato, affiancando alcuni senatori della comicità a nuove leve e outsider del divertimento» afferma Nicole Morganti, head of Amazon Originals, Italia. «Il successo della prima stagione di LOL: chi ride è fuori è stato strabiliante» aggiunge Leonardo Pasquinelli, CEO di Endemol Shine Italy. «Tra tormentoni, meme, post sui social, frasi entrate nel linguaggio comune, LOL - spiega - ha raggiunto quella popolarità che si pensava fosse ancora esclusiva della tv generalista, dimostrando come anche un programma in streaming, se fatto bene, può raggiungere chiunque: tutti ne parlavano, in un passaparola senza fine».

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA