Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

Serie B

Il SudTirol scappa, il Palermo lo riprende e impone il pareggio

Altoatesini avanti in apertura con Cissè, Soleri pareggia nel secondo tempo

Di Redazione |

Pareggio per 1-1 tra Sudtirol e Palermo nella splendida cornice cornice del Druso, con oltre 5.000 spettatori ed un nutrito spicchio di colore rosanero. Lo stadio esplode al 6′ sollecitato dalla sventola ad incrociare che Cissè scaraventa nell’angolo alto della porta palermitana, con Pigliacelli immobile a guadare. Il Palermo è attonito ed un minuto dopo rischia l’uno-due sull’incursione di Odogwu il cui cross è neutralizzato da Pignacelli.

Il Palermo ha un sussulto all’11 con il missile terra aria scagliato da Di Mariano e deviato in angolo. I padroni di casa non lasciano il tempo di respirare ed al 19′ Pignacelli è chiamato ad un poderoso intervento per decriptare il fendente di Odogwu. Il Palermo si ripresenta nella ripresa con tre cambi, tra i quali c’è Soleri che alla prima occasione insacca la rete de pareggio con un tapin di testa.

Spogliatoi

«Penso che il gol iniziale abbia sicuramente portato l’inerzia della partita dalla parte del Sudtirol, ma siamo stati bravi a rimanere in partita. Che peccato non avere vinto». Così l’allenatore del Palermo Eugenio Corini nel post partita di Bolzano dopo il pareggio per 1-1 contro il Sudtirol.

«Ci abbiamo provato – ha proseguito Corini – loro nel primo tempo in qualche contrattacco sono stati pericolosi, ma siamo stati bravi a reggere quando le cose non andavano come avremmo voluto. Abbiamo avuto qualche difficoltà, siamo andati in svantaggio, siamo stati costretti alle sostituzioni di Graves e Sala per infortunio nei primi venti minuti. Si era messa male, ma era importante rimanere in partita: peccato per il risultato perchè dominare contro la quarta in classifica, controllare la partita e non portare a casa la vittoria ci lascia grande rammarico».Corini, che era diffidato e ha preso un cartellino giallo per proteste, sarà squalificato e non potrà andare in panchina martedì alle 20,30 al Barbera contro la Ternana. Salteranno la partita anche i due infortunati di oggi Graves e Sala. «Siamo preoccupati – ha detto Corini – pensiamo a uno stiramento per Sala, ma serviranno ulteriori accertamenti. Forse Graves è meno grave, ma entrambi saranno indisponibili contro la Ternana. La rosa è strutturata per ogni evenienza. In accordo con la società abbiamo allargato il campo dei titolari, alzando la qualità complessiva. Siamo venuti a giocare a Bolzano senza giocatori impotanti come Bettella, Valente e Verre, ma la squadra ha tenuto botta e chi è entrato ha creato le premesse per vincere la partita».

IL TABELLINO

SUDTIROL (4-4-1-1): Poluzzi 6.5; Curto 7, Zaro 7, Masiello 7, Celli 7 (30′ st Berra 6); Rover 7 (18′ st Carretta 6), Tait 7, Fiordilino 6.5 (30′ st Siega 6), Belardinelli 7.5 (38′ st De Col sv); Cissè 8; Odogwu 7 (38′ st Larrivey sv). In panchina: Minelli, Marano, Vinetot, Mawuli, Schiavone, Giorgini, Pompetti. Allenatore: Bisoli 6. PALERMO (4-3-3): Pigliacelli 7; Mateju 6, Nedelcearu 7, Graves sv (10′ pt Marconi 6), Sala 6 (22′ pt Masciangelo 6); Broh 7.5, Gomes 7.5, Saric 6 (1′ st Soleri 7); Di Mariano 5 (1′ st Segre 6), Brunori 5, Tutino 5 (26′ st Damiani 6). In panchina: Grotta, Orihuela, Massolo, Vido, Buttaro, Aurelio, Lancini. Allenatore: Corini 6.

ARBITRO: Fourneau di Roma 6.

RETI: 6′ pt Cissè, 2′ st Soleri.

NOTE: pomeriggio soleggiato e terreno in buone condizioni. Spettatori: 5.200, di cui circa 1.200 ospiti. Ammoniti: Saric, Marconi, Masciangelo, Corini, Masiello, Cissè. Angoli: 7.5. Recupero: 2′; 3′.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: