Notizie Locali


SEZIONI
Catania 22°

Sport

Ciclismo, Mondiali su pista: Ganna guida plotone degli azzurri

Da mercoledì a domenica appuntamento su pista olimpica di Parigi

Di Redazione |

ROMA, 10 OTT – L’Italia ripartirà dai quattro ori, tre argenti e tre bronzi ottenuti nel 2021, a Roubaix, e si presenta ai Mondiali di ciclismo su pista – appuntamento da mercoledì a domenica nel velodromo di Saint-Quentin-en-Yvelines di Parigi, nei pressi della reggia di Versailles – quantomeno con l’obiettivo di confermarsi. Gli azzurri guidati dal ct Marco Villa saranno trascinati dal neo-primatista dell’ora Filippo Ganna che, assieme a Jonathan Milan, andrà a caccia del successo nell’inseguimento individuale. Della spedizione farà parte anche l’esperto Elia Viviani, reduce dal successo su strada in Croazia. Questi i convocati per la Francia: Martina Alzini, Elisa Balsamo, Rachele Barbieri, Liam Bertazzo, Matteo Bianchi, Davide Boscaro, Chiara e Simone Consonni, Matteo Donegà, Martina Fidanza, Filippo Ganna, Vittoria Guazzini, Francesco Lamon, Jonathan Fidanza. Manlio e Stefano Moro, Daniele Napolitano, Letizia Paternoster, Mattia Pinazzi, Davide Plebani, Michele Scartezzini, Matteo Tugnolo. Miriam Vece, Elia Viviani e Silvia Zanardi. “Lo scorso anno abbiamo raccolto moltissimo – afferma Roberto Amadio, team manager delle squadre Nazionali – eravamo nell’anno olimpico posticipato per il Covid, godevamo di grande motivazione e condizione. Comunque possiamo essere ancora grandi protagonisti e ce la giocheremo con le altre nazioni leader. Nell’endurance penso alla Francia, all’Australia, alla Nuova Zelanda e alla Danimarca. Da cerchiare in rosso pure la Svizzera, che sta crescendo bene”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA