Notizie Locali


SEZIONI
°

agenzia

Coni: Malagò, 22 aprile si decide il portabandiera a Parigi

Sinner? 'C'è la cerimonia di apertura, chiusura e poi LA '28'

Di Redazione |

GENOVA, 04 APR – “I tempi per la scelta del portabandiera dell’Italia alle prossime Olimpiadi di Parigi sono molto stretti, il 17 aprile c’è una giunta nazionale, ma credo che soprattutto il 22 aprile si avrà qualche notizia in più da questo punto di vista”. Lo annuncia il presidente del Coni Giovanni Malagò protagonista a Palazzo Ducale di Genova della festa per il 25/o compleanno di ‘Stelle nello Sport’, un progetto dedicato alla valorizzazione dello sport ligure con lo scopo benefico di aiutare la Fondazione Gigi Ghirotti. Al presidente del Coni è poi stata rifatta la domanda (gli era stato chiesto, sempre oggi, anche a Roma) se il portabandiera dell’Italia nell’Apertura di Parigi 2024 possa essere Jannik Sinner. “Siamo tutti suoi tifosi, non ci sono dubbi in proposito e sta trascinando tutto il tennis italiano, – risponde Malagò ai cronisti -, però non mi sembra giusto anticipare eventuali scelte, considerato che c’è una regola in base alla quale il portabandiera deve aver vinto una medaglia d’oro alle Olimpiadi. Poi c’è la cerimonia di apertura, quella di chiusura, ma anche le prossime Olimpiadi (Los Angeles 2028 ndr). Aspettiamo il 22 aprile per avere qualche elemento in più sul nome”. Malagò è stato premiato nel ricordo del giornalista sportivo Gian Luigi Corti. Il numero uno del Coni ha abbracciato il sindaco di Genova Marco Bucci e poi ha fatto un parallelo tra lo sport e il tema infrastrutture. “Sotto il profilo degli atleti stiamo raggiungendo risultati straordinari in diversi sport, – commenta – mentre nelle infrastrutture siamo indietro, ma siamo qui a Genova, dove si sono mossi in anticipo sullo stadio Luigi Ferraris”. È in fase avanzata di studio un progetto di riqualificazione dello stadio di Genova, che ambisce a essere una delle sedi degli Europei di calcio del 2032.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: