Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

Sport

Ju jitsu: la Dai-ki Dojo Catania sul tetto d’Italia

Agli Assoluti di Ostia settimo titolo tricolore assoluto per la società del presidente Giovanni Puglisi. Sicilia sul podio anche con atleti e atlete di Budokan, Harmony Body Sistem, Od Fitness, Marte Ju Jitsu e Makoto Palermo; gli iblei dell'Esagono e gli etnei de Il Dojo e Black Belt School

Di Lorenzo Magrì |

La stagione 2022 dello ju jitsu si è chiusa con la rassegna tricolore che al PalaPellicone di Ostia ha assegnato i titoli Assoluti. Una due giorni che ha visto ancora una volta protagonisti i campioni della Dai-Ki Dojo Catania, per la settima volta sul tetto d’Italia dei tricolori di ju jitsu firmati Fijlkam. Un titolo assoluto per la società del maestro Giovanni Puglisi arrivato dopo un fantastico weekend sportivo che ha visto impegnati  41 team e oltre 550 atleti provenienti da tutta Italia. La Daj-ki Dojo Catania ha chiuso con un bottino finale di 25 medaglie d’oro, 11 d’argento e 8 di bronzo nelle tre discipline in programma. «Questi sono i numeri di un gruppo – sottolinea il maestro Giovanni Puglisi – in cui talento, passione, amicizia, e duro lavoro si riversano ogni giorno sul tatami. Molte sono state le difficoltà incontrate nel preparare questo campionato. Molti i nostri ragazzi che non hanno potuto unirsi alla trasferta e infatti non eravamo i più numerosi, né la classifica per società era il nostro obiettivo principale e invece possiamo celebrare la grande impresa di questi ragazzi, e di tutto il ju jitsu italiano, tornato finalmente grande nei numeri e nella qualità grazie al lavoro di tutti gli atleti, i tecnici, i dirigenti e gli arbitri che costituiscono la grande famiglia del ju jitsu Fijlkam». E non solo Dai-ki Dojo protagonista agli Assoluti, con atleti e atlete delle altre sette società siciliane in gara che hanno ben figurato. Il Dojo Catania ha vinto la classifica del Best Academy Duo Show precedendo l’Asd Black Belt School Catania e la Od Fitness Palermo. Gli etnei de Il Dojo si sono ripetuti nella finale del Duo System, mentre nel Ne Waza ha dominato la scena la Dai-ki Dojo Catania che ha poi vinto la classifica assoluta davanti a Zen Club e Pro Team. Nella classifica a squadre della Fighting System successo della Pro Team che ha preceduto di misura i palermitani dell’Asd Budokan e la Dai-ki Dojo Catania. A livello individuale oltre alla Dai-ki Dojo, Il Doj, l’Od Fitness Palermo e la Black Belt School, hanno fatto incetta di medaglie anche la Budokan Palermo, l’Esagono Ragusa, la Marte ji jitsu Palermo, la Makoto Palermo e l’Harmony Body Sistem Palermo che ha visto il suo atleta Simone Costantino aggiudicarsi la borsa di studio consegnata da Marina Bussolo Pellicone, presidentessa della “Fondazione Matteo Pellicone”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: