Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Sport

Ju jitsu: quattro catanesi in azzurro ad Abu Dhabi

Da lunedì esordio dell'Italia negli Emirati con il quartetto della Dai-ki Dojo Catania composto da Federico Finocchiaro, Emanuele Giglio, Dario Licciardello ed Ettore Pidatella. La soddisfazione del maestro Giovanni Puglisi 

Di Lorenzo Magrì |

La stagione internazionoale dello ju jitsu si aprirà lunedì con il tradizionale appuntamento con l'Abu Dhabi World Ju Jitsu Championship in programma fino al 19 prossimo negli Emirati Arabi. Per la prima volta ad Abu Dhabi in gara una rappresentativa azzurra che è venuta fuori dopo una accurata selezione basata sui risultati ottenuti in questa stagione. Il responsabile tecnico nazionale Carlo Cariola e i tecnici nazionali, il maestro catanese Carmelo Guglielmino della Dai-ki Dojo Catania e Stefano Bortolazzi hanno convocato quattro giovani talenti della Dai-ki Dojo del maestro Giovanni Puglisi, a conferma della bontà della scuola etnea e il grande lavoro fatto in questi anni dalla società catanese nell'ambito dello ju jitsu.

Già nel 2021 ad Abu Dhabi la Dai-ki Dojo era stsa protagonista grazie all'impresa firmata dal maestro Carmelo Guglielmino che dopo due anni di stop e nonostante venisse fuori da due infortuni, era riuscito a laurearsi vicecampione del mondo nelle cinture nere master per la categoria 62 kg.

Ecco i quattro formidabili atleti della Dai-ki Dojo Catania che difenderanno i colori dell'Italia all'Abu Dhabi World Ju Jitsu Championship: Ettore Pidatella, Federico Finocchiaro, Emanuele Giglio e Dario Licciardello. Faranno parte della comitiva azzurra anche i due maestri catanesi della Dai-ki Dojo Catania, Giovanni Puglisi e Valerio Putrino.

<Siamo pronti per questa importante trasferta – sottolinea il maestro Giovanni Puglisi – che rappresenterà un banco di prova per testare la crescita dei nostri atleti su base internazionale e per vedere finalmente all'opera una squadra azzurra Fijlkam, in una competizione di livello mondiale. La settimana di gare ad Abu Dhabi valide per la World Ji Jitsu Champions, sarà l'evento più alto del Brazilian Ju Jitsu a livello mondiale per il circuito Ajp e vedrà i migliori atleti professionisti salire sul tatami con in palio un montepremi>.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: