Notizie locali
Pubblicità

Sport

Atalanta ko con Villareal ed eliminata dalla Champions: giocherà in Europa League

Il rammarico di Gasperini: «Siamo finiti fuori in una partita alla nostra portata»

Di Redazione

Atalanta eliminata dalla Champions. Nella gara slittata a oggi per neve, al Gewiss Stadium, la formazione di Gasperini è stata sconfitta 3-2 dal Villarreal nell’ultima giornata del gruppo F. I nerazzurri chiudono dunque al terzo posto e sono "retrocessi" agli spareggi di Europa League.

Pubblicità

"Non abbiamo fatto quello che speravamo. Solitamente riusciamo a esprimerci meglio in queste partite e invece siamo partiti malissimo e in queste gare, quando vai sotto, è ancora più difficile. Abbiamo perso serenità e lucidità, soprattutto nel proporre gioco. Migliorando avevamo la sensazione di poter fare bene ma è stato troppo tardi". Gian Piero Gasperini non nasconde tutta la sua amarezza per la sconfitta col Villarreal che mette fine al cammino dell’Atalanta in Champions.

"Il palo di Muriel nel finale? Ci avrebbe dato qualche possibilità ma è anche vero che nei 90 minuti non siamo riusciti a fare la partita che avevamo nelle corde: il rammarico è questo, essere finiti fuori in una partita alla nostra portata - ammette il tecnico ai microfoni di Prime Video - Non siamo riusciti a esprimerci al meglio questa sera, siamo mancati un pochino. Quando siamo riusciti a migliorare il gioco abbiamo creato delle occasioni. Resta il rammarico di aver perso un’occasione per superare il turno". 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA