Notizie Locali


SEZIONI
Catania 30°

ROMA

Real: Zidane “Sconfitta che brucia”

Di Redazione |

ROMA, 23 DIC – “Una sconfitta che brucia” anche se “bisogna accettare il fatto che quando si vince è tutto molto bello e quando si perde tutto brutto. Non posso essere felice per come ho perso ma sto con i miei giocatori, per quello che hanno fatto finora”. E’ amareggiato Zinedine Zidane dopo il brutto tracollo interno del Real. Il tecnico francese difende la scelta di Kovacic per Isco (“volevo qualcuno su Messi e ha fatto bene”): “Il campionato è lungo – ha spiegato a Fox – Oggi è una sconfitta molto difficile per tutti ma questo è il football. Abbiamo fatto un buon primo tempo dove potevamo segnare, ma poi nel secondo tempo abbiamo fatto un errore e l’abbiamo pagato subito. Con il secondo gol e l’espulsione è diventata una partita impossibile”. Dalla Supercoppa di Spagna sembrano passati anni me per Zidane “non è cambiato niente. Abbiamo perso una partita, siamo a 14 punti e questa è la verità. Quello che dobbiamo fare è non abbassare la guardia, andare in vacanza e ricaricare la batteria”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA