Notizie locali
Pubblicità

Trapani

Street art, a San Vito Lo Capo nasce "La Porta del Mare"

 E' un'opera dell’artista bergamasca Ale Senso, che è stata inaugurata a pochi metri dalla spiaggia del Comune trapanese sul pavimento dell’area sportiva di via Faro

Di Redazione

Due figure metamorfiche che si abbracciano con lo sguardo rivolto all’infinito: raffigurano una la terra, l’altra il mare; attorno i coralli, i pesci capone, le conchiglie, il faro di San Vito Lo Capo, la torre di Santa Crescenza. E’ la rappresentazione de la "Porta del Mare", opera di street art dell’artista bergamasca Ale Senso, che è stata inaugurata a pochi metri dalla spiaggia di San Vito lo capo (Trapani) sul pavimento dell’area sportiva di via Faro. Si tratta della. L’opera dell’artista bergamasca - la più grande opera di street art su campi da gioco in Europa - è stata realizzata su una superficie di circa 2.300 mq utilizzando oltre 500 kg di resina bi-componente all’acqua sull'asfalto in 26 giorni di lavoro grazie anche alla partecipazione degli alunni del Liceo Artistico Michelangelo Buonarroti di Trapani, dell’Istituto Alberghiero Florio di Erice e degli abitanti di San Vito Lo Capo.

Pubblicità

 

 

Si tratta della più grande opera di street art su campi da gioco (campo di calcetto, pallavolo e pallacanestro) realizzata in Europa.

 

 

"Si porta a compimento - dice il sindaco Giuseppe Peraino - un progetto di rigenerazione urbana iniziato nel 2020 con un’opera imponente, la più grande del genere realizzata in Europa, che, oltre ad avere uno spiccato valore artistico, lancia un messaggio importante e più che mai attuale, quello dell’accoglienza nei confronti di chi viene dal mare ed in generale nei confronti di tutti quei popoli che fuggono da condizioni di vita difficili, che dovrebbero essere accolti senza barriere, senza filo spinato o in contatto empatico con gli altri e con il mondo di cui facciamo parte". 
 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA