Notizie locali
[type=TEXT, value=]

Archivio

Etna Comics, il Comune presenta il festival «che porta Catania all'attenzione mondiale»

Di Redazione
Pubblicità

CATANIA - Ecco la presentazione di Etna Comics, il festival del fumetto (anche se chiamarlo così è certamente riduttivo) che ogni attira a Catania migliaia e migliaia di visitaori e che edizione dopo edizione diventa sempre più un punto di riferimento per gli appassionati. Antonio Mannino, direttore e organizzatore di Etna Comics oggi è stato al Comune di Catania per illustrare con il sindaco Salvo Pogliese la manifestazione che si terrà in città dal 6 al 10 giugno prossimi nel complesso fieristico de Le Ciminiere.

Catania sarà quindi al centro della cultura pop e le  “Le Ciminiere” saranno il meeting point per migliaia e migliaia di appassionati del cinema, del fumetto, dei video games, delle serie tv e di molto altro ancora.

«Parliamo di una grande vetrina per l'intera città metropolitana di Catania grazie ad un evento di valenza internazionale con un trend sempre in grande crescita - afferma il sindaco del capoluogo etneo Salvo Pogliese - crediamo nella promozione della nostra città e di questo ne siamo orgogliosi».

Dopo il paladino Uzeda e il mago Eliodoro - fedeli alla tradizione della valorizzazione dei miti e delle leggende della città - simbolo del Festival Internazionale del Fumetto e della Cultura Pop quest'anno è Gammazita. «Abbiamo tutti i riflettori puntati addosso e questo ci riempie di grandi responsabilità - sottolinea il direttore di Etna Comics, Antonio Mannino - come sempre daremo ampio spazio alla beneficenza e quest'anno puntiamo a realizzare un'aula multimediale per i bambini oncologici del Policlinico di Catania».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Pubblicità