Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Adnkronos

**Senato: Minuto (Fi), ‘io sempre leale, penalizzata da accordi di vertice’**

Di Redazione |

Roma, 2 dic “Vorrei dirvi solo poche parole, anche perché se facessi un discorso molto più lungo, potrei sicuramente emozionarmi e invece voglio essere forte”. Visibilmente emozionata, la senatrice Anna Carmela Minuto ha preso la parola in aula poco prima che il Senato votasse per confermare la sua decadenza, così come indicato dalla Giunta per le elezioni.

“Il mio è un percorso di una militante che ha fatto politica nel suo territorio. Ho sin da bambina con mio padre partecipato a manifestazioni e riunioni politiche. Poi, diventata più grande, per essere eletta in consiglio comunale, ho cercato i voti ad uno ad uno. Ho partecipato con lealtà e orgoglio alla vita delle istituzioni del mio Paese”, ha detto la Minuti tra gli applausi.

“Posso solo dire che la politica fatta per lo più in mezzo agli uomini, in un paese del Sud. Ho fatto gavetta e sono arrivata fino al Senato. Per me è stato insieme un obiettivo ed un sogno che si è avverato”, ha proseguito. La Minuto, tra le altre cose, ha sottolineato: “Le ragioni per le quali alcuni chiedono che io vada via sono le stesse che le medesime persone vorrebbero far valere affinché altri arrivino in quest’Aula. È una contraddizione insopportabile. Oggi quel che conta è un giudizio che riguarda la persona, il suo operato, il rifiuto di una logica basata su accordi di vertice. Per come sono andate le cose sapete tutti, in coscienza, che quelli non mi hanno mai riguardato, ma solo penalizzato”.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: