Notizie Locali


SEZIONI
Catania 29°

Imprese, protesta a Palermo all’assessorato Economia

Imprese, protesta a Palermo all’assessorato Economia

Di Redazione |

PALERMO – Rappresentanti delle associazioni delle imprese di artigianato, commercio, industria, agricoltura, turismo e cooperazione provenienti da diverse province dell’isola, si sono dati appuntamento stamane sotto la sede dell’assessorato regionale all’Economia, a Palermo. Motivo della protesta, una serie di richieste al governo regionale: sbloccare l’erogazione del credito agevolato attraverso Crias e Ircac, attivare misure di sostegno ai Confidi, sbloccare il pagamento dei crediti vantati dalle imprese per lavori e servizi già forniti ad amministrazioni ed enti locali, il pagamento dei contributi previsti da leggi regionali non ancora erogati. Al sit in sono presenti esponenti di Cna, Claai, Casartigiani, Confindustria, Confartigianato, Confcooperative, Legacoop, Ance e dei Confidi. Grande attenzione da parte delle associazioni di categoria, anche al tema delle risorse comunitarie. «Le imprese siciliane – dice Giuseppe Cascone, presidente regionale Cna – hanno la necessità di sedersi attorno ad un tavolo con il governo e tracciare, insieme, le linee guida della programmazione comunitaria 2015/2020. Servono misure capaci di incidere concretamente sul terreno produttivo siciliano, non possiamo perdere questa ennesima occasione».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: