Notizie Locali


SEZIONI
°

Catania

Catania, contestazione a Pillon

Di Redazione |

“Invito tutti a non fare polemiche sulla famiglia. Non dividiamoci sul futuro del nostro Paese. la festa di Verona, una tre giorni internazionale, sta sollevando polemiche strumentali da parte di chi pensa ancora di voler fare la lotta di classe come nel ’68 e di portarla nella famiglia. Per favore, ribadisco, lasciamo fuori la famiglia”. Lo ha detto a Catania il senatore della Lega, Simone Pillon, a margine della conferenza “Per la famiglia di sempre, una svolta identitarià organizzato dal circolo Catania identitaria della Lega alla presenza tra glia otto anche di Fabio Cantarella, assessore comunale e responsabile regionale Enti Locali della Lega Salvini Premier. “Invito tutti a venire a Verona – ha aggiunto- a vedere la bellezza dei papà, delle mamme, dei bambini, dei nipoti, dei nonni, degli zii e tutta quella rete familiare che innerva il nostro Paese e la nostra Europa. Senza famiglia non c’è futuro, senza famiglia non c’è domani”. Ma fuori un nutrito gruppo di persone ha contestato proprio Pillon. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA