Notizie Locali


SEZIONI
Catania 10°

LO STUDIO

Due prima dei sintomi e tre dopo: ecco i 5 giorni in cui un positivo al Covid è più contagioso

La ricerca rinforza anche l’idea che una persona col Sars-CoV-2 è più contagiosa quando è sintomatica

Di Redazione |

I pazienti Covid sono più contagiosi da due giorni prima fino a tre giorni dopo l’esordio dei sintomi. Lo rivela uno studio pubblicato sulla rivista Jama Internal Medicine e realizzato dalla Boston University School of Public Health (BUSPH) che ha coinvolto un gruppo di individui risultati positivi al coronavirus e un totale di 9000 contatti stretti (tra familiari, colleghi di lavoro e altre persone a stretto contatto abituale) seguiti con il contact tracing. 

Lo studio rinforza anche l’idea che una persona col covid è più contagiosa quando è sintomatica. 

Gli esperti hanno studiato i tempi con cui gli elementi di queste reti sociali risultavano a loro volta positivi al virus ed è emerso che in gran parte i contagi avvenivano quando il contatto con la persona infettata avveniva poco prima o subito dopo la comparsa in quest’ultimo di sintomi riconoscibili. 

«I nostri risultati suggeriscono che i tempi di esposizione sono importanti per la trasmissione del virus, e questo fornisce ulteriore evidenza del fatto che i test rapidi e la quarantena dopo che qualcuno è stato male sono un passo cruciale per controllare l’epidemia» – spiega l’autore del lavoro Leonardo Martinez.   COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: