Notizie locali
Pubblicità

Covid-19

Covid, il bollettino del 28 settembre: in Sicilia 533 nuovi casi, 13 morti ma i ricoveri scendono ancora

I numeri della pandemia diffusi dal ministero della Salute per la nostra regione

Di Redazione

Più casi (ma con quasi il doppio dei tamponi processati) e soprattutto i ricoveri in ospedale che dopo molte settimane scendono sotto quota 600. Sono questi i dati più significati del bollettino covid per la Sicilia del 28 settembre diffuso dal ministero della Salute. E tra i numeri va però rilevato che oltre la metà dei nuovi contagi si riferiscono alla provincia di Catania.

Pubblicità

I casi nelle ultime 24 ore sono stati 533 (contro i 227 di ieri) con la Sicilia che torna la Regione con più casi in Italia ma con oltre 20 mila tamponi (20.351 contro i 12.277 di ieri) e tasso di positivi che sale leggermente dall’1,84% di ieri al 2,6% di oggi.

Ma le buone notizie arrivano soprattutto dagli ospedali: le persone ricoverate sono 596 (fino a ieri erano 615) delle quali 526 in area medica (ieri erano 543) e 70 in terapia intensiva (erano 70).

I morti sono stati 13 (ieri 7) e il totale delle vittime siciliane del virus sale così a 6.805 persone.

LE PROVINCE. Oltre la metà dei casi siciliani si sono registrati nella sola provincia di Catania. Ecco il dettaglio.

Palermo: 83.175 casi complessivi dall'inizio della pandemia (11 nuovi casi)

Catania: 74.232 (306)

Messina: 33.740 (100)

Siracusa: 23.074 (25)

Ragusa: 19.604 (19)

Trapani: 19.536 (38)

Caltanissetta: 17.656 (5)

Agrigento: 17.116 (18)

Enna: 9.169 (31).

IN ITALIA. Sono 2.985 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 1.772. Sono invece 65 le vittime in un giorno (ieri erano state 45).

Sono 338.425 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 124.077. Il tasso di positività è dello 0,88%, in calo rispetto al dato di ieri.

Sono 459 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, in calo di 29 rispetto a ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 19 (ieri erano 29). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.418 (ieri 3.487), ovvero 69 meno di ieri. 

 

 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA