Notizie Locali


SEZIONI
Catania 14°

CARABINIERI

Catania, arrestato in un supermercato borseggiatore ripreso dalle telecamere di videosorveglianza

L'uomo aveva sottratto il portafoglio a una cliente ed era ancora nell'esercizio commerciale in cerca di ulteriori "prede"

Di Redazione |

Borseggiatore arrestato a Catania dai carabinieri del Comando provinciale in un noto supermercato in zona Ognina. In particolare i militari del Nucleo Radiomobile hanno arrestato, per “furto con destrezza” ed “evasione”, un 60enne pregiudicato siracusano che avrebbe dovuto essere ai domiciliari e invece si era concesso una libera uscita per andare a rubare qualche portafoglio.

L’uomo è stato arrestato subito dopo aver sottratto il portafoglio a una donna al supermercato, dove il borseggiatore aveva approfittato della confusione del periodo e della distrazione della vittima. La donna dopo qualche minuto però si è accorta del furto e ha allertato la vigilanza del negozio che ha chiamato i carabinieri. In breve tempo una gazzella del Nucleo Radiomobile, in transito nelle vicinanze, ha raggiunto l’esercizio e visionato tutta la scena del furto dalle telecamere di videosorveglianza.

Riconosciuto

Tra la folla ancora presente nel supermercato i carabinieri hanno riconosciuto il ladro, che si aggirava ancora tra gli avventori, alla ricerca di un’ulteriore vittima da colpire. Il 60enne è stato così perquisito sul posto e in una tasca interna del giubbotto, i Carabinieri hanno trovato il portafoglio in pelle di colore nero di una nota marca, che poco prima era stato sottratto dalla borsa della signora, come avevano avuto modo di vedere dalle telecamere.

La refurtiva è stata consegnata alla signora, che ha ringraziato, quasi commossa, l’equipaggio del Nucleo Radiomobile.

L’uomo è stato portato in caserma, dove i militari hanno approfondito gli accertamenti sul suo conto ed hanno scoperto che era anche sottoposto alla detenzione domiciliare nel siracusano, dove stava scontando proprio una condanna per furto. Pertanto è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ha convalidato l’arresto e applicato nuovamente la misura degli arresti domiciliari.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA