Notizie Locali


SEZIONI
Catania 17°

INCIDENTI

Dal camion in fiamme al Tir ribaltato, super lavoro per i vigili del fuoco di Messina su A18 e A20: autostrada chiusa

Da una prima ricognizione è emersa l’impossibilità di una immediata riapertura della galleria Telegrafo

Di Redazione |

I vigili del fuoco del comando di Messina sono stati impegnati, la scorsa notte, in due interventi molto complessi. Le squadre, provenienti dal distaccamento Nord e da Milazzo, sono intervenute intorno all’1 per il primo intervento: un tir in fiamme sul tratto autostradale Messina-Palermo, all’interno della galleria denominata «Telegrafo», dove in passato ci sono stati altri incidenti. SOno intervenute diverse autobotti per spegnere l'incendio, sviluppatosi in maniera estesa e con fiamme alte.

Per questo e viste anche le elevate temperature all’interno della galleria, è stato necessario chiamare il supporto della squadra di Milazzo in senso opposto al normale senso di marcia, con ingresso dalla barriera di Villafranca Tirrena, aiutati nel percorso dalla polizia stradale. Nella A18 nel tratto Messina-Catania, alle 3 circa, le squadre dei pompieri, provenienti da Letojanni e dalla sede centrale, sono intervenute con due Aps e 2 Pick-up per un incidente stradale che ha coinvolto due autoarticolati di cui uno ribaltato su un fianco, all’altezza di Nizza di Sicilia (Me).

In entrambi gli interventi le operazioni effettuate si sono concluse con la messa in sicurezza e bonifica dei mezzi e del tratto autostradale interessato. Non c'è stato alcun ferito grave. Uno degli autisti coinvolti nel tamponamento è stato comunque affidato alle cure del personale del 118, intervenuto insieme alla polizia stradale e al personale Cas.

Al momento il tratto interessato dall’incendio in galleria (A20) è chiuso e si sta operando per ripristinare la normale viabilità.

Stamani in Prefettura, a Messina è stato attivato  il Comitato operativo per la viabilità per affrontare le problematiche derivanti dall’interruzione del transito sull'autostrada A20, in direzione Palermo. Alla riunione hanno preso parte la Polizia stradale, l’Arma dei carabinieri, i vigili del fuoco, la Polizia metropolitana, la Polizia municipale di Messina, il Cas e l’Anas. Sono stati coinvolti anche i sindaci di Villafranca, Saponara e Rometta.

Da una prima ricognizione è emersa l’impossibilità di una immediata riapertura della galleria Telegrafo e, conseguentemente, sono stati diramati all’utenza gli opportuni avvisi attraverso il Cas, il Cis e Viabilità Italia. 

Il Cas, in particolare, provvederà, attraverso avvisi sui pannelli a messaggio variabile posti ai caselli d’ingresso in autostrada, a tenere costantemente informata l’utenza sulle condizioni di percorribilità della rete autostradale. Si è provveduto, inoltre, a diffondere l’avviso anche tramite i vettori marittimi impegnati nel traghettamento dei mezzi sullo stretto, riservando particolare attenzione ai mezzi pesanti per i quali l’unica viabilità alternativa, in direzione Palermo, è rappresentata dall’autostrada A18 (Messina-Catania), verso Catania e, poi, dalla A19 (Catania-Palermo), in direzione Palermo. I veicoli leggeri, invece, dopo l’uscita obbligatoria a Messina Giostra, potranno proseguire lungo la statale 113, per poi reimmettersi in autostrada allo svincolo di Rometta. 

In aggiunta ai servizi gestiti in ambito autostradale dalla Polizia stradale, sono stati organizzati appositi servizi lungo la viabilità ordinaria con il coinvolgimento delle Polizie municipali e della Polizia metropolitana e il supporto dell’Arma. Ai sindaci dei Comuni interessati al transito lungo la statale 113, a cui è stata garantita la collaborazione di pattuglie della Polizia metropolitana, è stato raccomandato di assicurare la fluidità del transito disponendo, se necessario, dei divieti di sosta lungo i tratti più critici del percorso. 

Il Cas ha già attivato gli interventi tecnici necessari alla rimozione del mezzo incendiato e alla valutazione delle condizioni di sicurezza della galleria Telegrafo, disponendo gli eventuali interventi di riparazione necessari al ripristino delle condizioni di sicurezza, indispensabili per la riapertura al transito della galleria, quanto meno su un’unica corsia. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA