Notizie Locali


SEZIONI
Catania 12°

Processi

Depistaggio via D’Amelio, saranno sentiti altri 4 teste

La Corte ha inoltre rigettato la richiesta dell’avvocato della difesa Giuseppe Seminara di audire l’ex magistrato Ilda Boccassini

Di Redazione |

La Corte d’Appello di Caltanissetta presieduta da Giovanbattista Tona, nel corso dell’udienza di questo pomeriggio del processo sul depistaggio delle indagini sulla strage di via D’Amelio, ha accolto la richiesta del procuratore generale Maurizio Bonaccorso di ascoltare i testi Nicola Aiuto, Maurizio Zerilli, Giovanni Franco, Francesco Vaiana, tutti poliziotti, sulla circostanza relativa al rinvenimento dell’annotazione di servizio di Maurizio Zerilli sui sopralluoghi effettuati nel giugno ’94. La Corte ha inoltre rigettato la richiesta dell’avvocato della difesa Giuseppe Seminara di audire l’ex magistrato Ilda Boccassini che, mentre era applicata alla procura, per prima espresse dubbi sulla attendibilità del falso pentito Vincenzo Scarantino. La prossima udienza è stata fissata per martedì 27 febbraio alle 15.30

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA