Notizie Locali


SEZIONI
Catania 18°

Polizia

Pronto ad imbarcarsi ai traghetti per la Sicilia con 65 chili di hashish: arrestato

L’arresto é stato eseguito dal personale della Squadra mobile di Reggio Calabria impegnato nelle attività di controllo delle persone e degli automezzi diretti nell'isola

Di Redazione |

La Polizia ha arrestato agli imbarcaderi dei traghetti a Villa San Giovanni per la Sicilia un giovane di 28 anni di nazionalità italiana che nascondeva nella propria automobile 65 chilogrammi di hashish.L’arresto é stato eseguito dal personale della Squadra mobile di Reggio Calabria impegnato nelle attività di controllo delle persone e degli automezzi diretti in Sicilia. Attività che viene intensificata nel periodo estivo per il consistente aumento dei mezzi in transito.

L’attenzione dei poliziotti è stata attratta proprio dal 28enne che manifestava segni di nervosismo e di impazienza ad imbarcarsi il più rapidamente possibile per il traghettamento in Sicilia. Gli agenti hanno così avvicinato il giovane ed hanno proceduto al controllo della sua auto. Controlli che hanno portato al ritrovamento del consistente quantitativo di sostanza stupefacente, custodita in due borsoni nel vano portabagagli della vettura.

L’attività d’indagine é stata coordinata dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria, che ha chiesto ed ottenuto dal Gip l’emissione a carico del giovane di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere con l’accusa di detenzione illegale a fine di spaccio di sostanze stupefacenti.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: