Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

Nel Catanese

Vanno per rubare un’auto ma restano senza benzina: ordinanza per due ladri

Il Gip ha disposto gli arresti domiciliari con obbligo di braccialetto per uno dei due e l’obbligo di dimora nel comune di residenza per l'altro

Di Redazione |

Si erano recati con l’auto di uno di loro per rubare una Fiat 500 a Mascalucia. La vettura con cui erano arrivati doveva servire a "spingere" quella oggetto del furto, ma sono rimasti senza benzina ed hanno dovuto rinunciare. E' l’accusa contestata dalla Procura di Catania a due presunti ladri, di 27 e 30 anni, ai quali carabinieri della Tenenza di Mascalucia hanno notificato un’ordinanza cautelare per furto aggravato. Il Gip ha disposto gli arresti domiciliari con obbligo di braccialetto per il primo e l’obbligo di dimora nel comune di residenza per il secondo. Il trentenne è stato anche indagato per simulazione di reato: costretto a lasciare la sua auto rimasta senza benzina sul luogo del reato ne ha denunciato il furto ai carabinieri. La dinamica dell’accaduto è stata ricostruita anche attraverso la visione di filmati di telecamere di sicurezza della zona e al rilievo delle impronte digitali sull'auto rubata.   

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: