Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

MILANO

Borsa: Milano scivola -1,2%, sale spread

Di Redazione |

MILANO, 20 NOV – La Borsa di Milano rallenta con il Ftse Mib che cede l’1% a 18.626 punti, in linea con gli altri listini del Vecchio Continente. Piazza Affari è appesantita dal calo delle banche mentre lo spread tra Btp e Bund tedesco sale a 331 punti base con il rendimento del decennale italiano al 3,68%. Al centro dell’attenzione la manovra ed il confronto con l’Unione Europea. Tra le banche in calo Carige (-5,5%), nel giorno del cda. Male anche Ubi (-3,3%), Banco Bpm (-4,5%), Unicredit (-2,9%), Mps (-3,2%) e Intesa (-2,3%). In rosso Tim (-1,8%), dopo la fiammata di ieri con la nomina di Luigi Gubitosi ad amministratore delegato e l’ipotesi sempre più concreto dello scorporo della rete. Con un listino principale quasi completamente in rosso, brilla Enel (+1,6%), nel giorno del nuovo piano strategico 2019-2021 che prevede investimenti per 27,5 miliardi ed un dividendo minimo per azione per l’intero periodo, in crescita di anno in anno.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA