Notizie locali
Pubblicità

Economia

Timori su Draghi, lo spread sale a 206, Piazza Affari -1,7%

Richiesta Lega esclusione M5S alimenta dubbi su tenuta governo

Di Redazione

MILANO, 20 LUG - Risale lo spread Btp-Bund e scivola Piazza Affari dopo le richieste di "discontinuità" avanzate dalla Lega, che chiede l'esclusione dei 5Stelle dalla maggioranza di governo. Il differenziale di rendimento tra titoli italiani e tedeschi, sceso fino a quota 193,8 in mattinata, in scia alle aperture di Draghi sulla prosecuzione del governo, si è riaperto a 206 punti base, due in più rispetto alla chiusura di ieri. Peggiora Piazza Affari che indossa la maglia nera tra le Borse europee, con il Ftse Mib che cede l'1,7%, con i titoli bancari in testa ai ribassi: Unicredit e Bper cedono il 3,6%, Intesa il 3,3% e Banco Bpm il 3,2%.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA