Notizie Locali


SEZIONI
Catania 15°

Architetti Catania

Mannanici delegato Inarcassa, Messina segretario

Di Assia La Rosa |

CATANIA – Passaggio di testimone all’interno del Consiglio dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della provincia di Catania, che vede il giovane Giuseppe Messina insediarsi nel ruolo di segretario al posto di Maurizio Mannanici, chiamato in veste di delegato Inarcassa, la Cassa Nazionale di Previdenza ed Assistenza della categoria.

«Siamo orgogliosi di avere un rappresentante del nostro gruppo a livello nazionale – commenta il presidente degli Architetti di Catania Alessandro Amaro – a dimostrazione dell’ottimo lavoro svolto dal nostro Ordine, del grande impegno profuso e della professionalità messa in campo. Ringrazio il segretario Mannanici per l’attività svolta in grande sinergia e stretta collaborazione con tutto il Consiglio. Il nostro operato continuerà con Messina – che in questi tre anni ha acquisito la giusta esperienza affiancando il segretario – scelta che dimostra come sia possibile dare spazio a quei “giovani” da sempre attivi per la valorizzazione del territorio e dell’architettura».

«Per una questione di coerenza – dichiara Mannanici – ho deciso di lasciare il precedente incarico per iniziare questa nuova avventura, arrivata in un momento delicato per i liberi professionisti. Mi impegnerò al massimo per garantire agli Architetti del nostro territorio l’assistenza previdenziale di cui necessitano, in attesa che si concretizzino le prospettive positive con le nuove occasioni di lavoro per la nostra categoria, quali il Superbonus e gli incarichi pubblici, il cui affidamento ai liberi professionisti è stato facilitato dal Dl. Semplificazioni». 

L’ex segretario ricorda e rivive il tempo e le “battaglie” portate avanti con il Consiglio di Catania: «Sono stati tre anni eccezionali, in cui abbiamo lavorato con grande sintonia per raggiungere i nostri obiettivi, su tutti quello dei Concorsi di progettazione. La serenità interna e la correttezza sono stati e continuano ad essere il nostro punto di forza per ottenere il massimo, consapevoli di essere responsabili delle politiche strategiche per la nostra città».

«Questa nuova nomina – spiega Messina – valorizza il lavoro svolto per anni all’interno del CoGA (Coordinamento giovani architetti Catania), di cui ho fatto parte sin dalla sua fondazione e si presenta come esperienza di continuità e ulteriore grande opportunità di crescita professionale e umana». Dal passato al futuro: «Spesso il lavoro dell’Ordine si svolge in assenza di riflettori e non tutti conoscono il grande impegno che si cela dietro il raggiungimento di piccoli e grandi risultati – continua il nuovo segretario – in quest’ottica credo che il lavoro di squadra e l’azione congiunta sia fondamentale per il conseguimento degli obiettivi pianificati, mirati alla valorizzazione del ruolo sociale dell’Architetto e all’attuazione delle strategie future per lo sviluppo delle nostre città. Ringrazio il Consiglio che ha riposto la sua fiducia in me».COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA