Notizie Locali


SEZIONI
Catania 24°

BOLOGNA

Bimbi in fuga, ‘nessun reato’

Di Redazione |

BOLOGNA, 23 SET – Inefficienza della struttura scolastica e una distrazione collettiva, ma assenza di dolo e di conseguenza del reato di abbandono di minore. Sono le conclusioni della Procura di Bologna che ha chiesto l’archiviazione del fascicolo aperto dopo ‘l’evasione’ di due bimbi di 5 e 6 anni che la mattina del 10 luglio si erano allontanati da una scuola dell’infanzia comunale nel parco della Montagnola, dove frequentavano un campo estivo. Dopo aver girovagato per un’ora erano stati trovati dalla titolare di una trattoria del centro. L’atto è stato firmato, al termine delle indagini, dal Pm Augusto Borghini e dal procuratore aggiunto Valter Giovannini del pool ‘fasce deboli’. Dagli accertamenti è emersa una grave colpa e negligenza del personale, non perseguibile tuttavia sul piano penale. Si evidenzia inoltre che la fuga è finita bene, cioè non ci sono state lesioni e quindi non c’è stato un evento, al massimo un omesso controllo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA