Notizie Locali


SEZIONI
Catania 20°

BOLOGNA

Figli Verri, colonnello Cc si scusi

Di Redazione |

BOLOGNA, 3 NOV – “Ma è sicuro di ciò che dice? Non crede sia meglio invece tacere e magari chiedere scusa? O chiedere scusa non è contemplato per un Colonnello dei Carabinieri anche quando commette errori imperdonabili che sono costati la vita di una brava ed onesta persona che l’unico torto che ha avuto è stato quella di avere una grande passione per la sua terra e per l’ambiente?”. Sono le domande al comandante dei Carabinieri di Ferrara, colonnello Andrea Desideri, di Francesca e Emanuele Verri, figli di Valerio, ucciso l’8 aprile da Norbert Feher. In una lettera, i Verri replicano alla nota dell’Arma ferrarese, dopo le notizie sulle accuse sul scambio di informazioni sulle indagini: “Se lei non intende chiedere scusa lo facciamo noi per lei. Chiediamo scusa a tutti i bravissimi Carabinieri che lavorano sotto di lei ai quali va comunque la nostra riconoscenza, il nostro rispetto ed il nostro affetto. Chiediamo scusa per la situazione in cui ora si trovano e non certo per colpa nostra o di nostro padre. Non è d’accordo?”.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA