Notizie Locali


SEZIONI
Catania 31°

MOSCA

Cyberattacco: Lavrov,Olanda ha frainteso

Di Redazione |

MOSCA, 8 OTT – L’espulsione delle quattro presunte spie russe da parte dell’Olanda appare un “fraintendimento” perché “non c’era nulla di segreto nel viaggio degli specialisti russi a l’Aja ad aprile”: lo ha detto il ministro degli Esteri russo Serghiei Lavrov dopo aver incontrato a Mosca il capo della diplomazia italiana Enzo Moavero Milanesi. “E’ stato un viaggio di routine: non si sono nascosti, né all’ingresso nell’hotel, né all’arrivo in aeroporto, né visitando la nostra ambasciata”, ha detto Lavrov.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA