Notizie Locali


SEZIONI
Catania 16°

Mondo

El Salvador: 10mila soldati circondano la città delle gang

Presidente Bukele annuncia l'operazione di repressione, arresti

Di Redazione |

ROMA, 04 DIC – Circa 10.000 soldati hanno circondato la città di Soyapango a El Salvador nell’ambito di un’operazione di massiccia repressione delle bande: lo ha annunciato il presidente Nayib Bukele, come riferisce la Bbc. Tutte le strade che portano alla città sono state bloccate e le forze speciali hanno perquisito le case dei membri delle bande. Gli agenti hanno fermato chiunque tentasse di lasciare la città e controllato i documenti d’identità. Il ministro della giustizia ha reso noto che finora sono state arrestate 12 persone. Soyapango è una delle città più grandi di El Salvador con oltre 290.000 abitanti, si trova a soli 13 chilometri a ovest della capitale San Salvador, ed è da tempo conosciuta come un centro per l’attività violenta delle gang. “A partire da questo momento, il comune di Soyapango è totalmente circondato”, ha scritto su Twitter il presidente Bukele. “Le squadre della polizia e dell’esercito hanno il compito di trovare uno per uno tutti i membri della banda ancora lì”. E ha aggiunto che la gente comune “non ha nulla da temere”. Le immagini rilasciate dal governo hanno mostrato truppe pesantemente armate con giubbotti antiproiettile e con fucili d’assalto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: