Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

agenzia

Il partito di Bukele in El Salvador ottiene 54 su 60 seggi

Concluso lo scrutinio manuale delle elezioni legislative

Di Redazione |

SAN SALVADOR, 19 FEB – Il Tribunale supremo elettorale (Tse) di El Salvador ha annunciato di aver concluso lo scrutinio manuale delle elezioni legislative svoltesi il 4 febbraio scorso, da cui è emerso che il partito governativo Nuevas Ideas del presidente Nayib Bukele ha ottenuto 54 dei 60 seggi disponibili, mentre atri tre sono andati ai partiti alleati (Pdc e Pcn) e gli ultimi tre all’opposizione di destra (Vamos e Arena). Questi risultati per la legislatura 2024-2027 ufficializzano fra l’altro che per la prima volta dal ritorno alla democrazia 30 anni fa, il partito di sinistra Fronte Farabundo Martì per la liberazione nazionale (Fmln) si trova escluso dal Parlamento unicamerale non avendo ottenuto neppure un seggio. Al risultato di Nuevas Ideas si aggiunge quello già conosciuto delle presidenziali, vinte secondo il Tse da Bukele con l’84,6% dei voti grazie alla sua politica contro le bande criminali (Mara Salvatrucha e Barrio-18) che ha provocato in 23 mesi l’arresto di oltre 70.000 persone. Va ricordato che il sistema informatico di scrutinio approntato dal Tribunale elettorale non ha mai funzionato pienamente, per cui si sono moltiplicate le critiche e le denunce, fra cui quella del partito Vamos. In una istanza ha documentato oltre 60 irregolarità (fra cui errori nella trasmissione dei dati, nei conteggi dello scrutinio), senza raffronti fra i dati inviati e il registro elettorale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: