Notizie Locali


SEZIONI
Catania 27°

PARIGI

Melenchon denuncia colpo stato sociale

Di Redazione |

PARIGI, 23 SET – “Siamo 150.000” rivendica il leader della sinistra radicale della “France Insoumise”, Jean-Luc Melenchon, prendendo la parola a place de la Republique per concludere la manifestazione contro quello che definisce “il colpo di stato sociale” della riforma “jobs Act” voluta dal presidente della repubblica, Emmanuel Macron. “Voi – ha detto Melenchon rivolto ai suoi – siete l’orgoglio e l’onore della patria che non si lascia insultare”. All’arrivo a Republique, qualche tafferuglio fra i blac-block incappucciati che volevano salire sul palco e il servizio d’ordine allestito dalla France Insoumise.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA