Notizie Locali


SEZIONI
°

NEWSLETTER

G20, politica siciliana,Tragedia a trapani

Di Redazione |

Anche il rito propiziatorio del lancio della monetina nella Fontana di Trevi per i leader del G20, ma alla fine l'accordo sull'emergenza climatica è "al ribasso". C'è l'intesa per evitare che la febbre del pianeta salga più di un grado e mezzo, ma la data entro cui aggiungere l'obiettivo è ancora vaga. Dal G20 restano molti nodi, e scompare il termine 2050 per le emissioni zero. Decisiva la mediazione del premier Draghi per ridurre le distanze con Cina e Russia, ma ci si aspettava un passo in più, alla vigilia del vertice di Glasgow. "Il G20 ha riempito di sostanza il bla bla bla", ha detto Draghi citando Greta che trova nel principe Carlo un forte alleato nella battaglia per una svolta davvero green. 


A un anno dalle Regionali, la politica siciliana e la corsa alla candidatura a Palazzo d'Orleans letta alla maniera di "Squid Games", la serie televisiva trasmessa da Netflix con ascolti record in tutto il mondo, tra sfide incrociate, alleanze acrobatiche, tranelli ed "eliminazione" dell'avversario. In edicola il racconto firmato dal nostro Mario Barresi.


Il disastro provocato dall'alluvione della scorsa settimana nella testimonianza di un agrumicoltore di Scordia. Pietro Parisi aveva investito da poco in un "giardino" da dare ai propri figli. Danni ingenti ma anche una determinazione ad andare avanti: "Non abbandono il mio territorio".


Tragedia a Trapani, dove un noto ristoratore, Cristian Favara, è stato accoltellato dalla compagna, Vanda Grignani, che aveva annunciato su Facebook le proprie intenzione. "Mi ha distrutto la vita".


COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA