Notizie Locali


SEZIONI
Catania 11°

NEWSLETTER

La Sicilia di nuovo flagellata dal maltempo.

 

Di Redazione |

La Sicilia di nuovo flagellata dal maltempo. Un film già visto: allerta arancione per la giornata di oggi, scuole chiuse in alcun comuni tra l’Agrigentino, il Trapanese e la fascia jonica messinese.  Due trombe marine si sono formata, in mattinata, in mare di fronte Marinella di Selinunte nel Trapanese e hanno gettato nel panico centinaia di persone che temevano arrivasse a terra. Le trombe si sono mosse dal mare di Menfi, investendo Sciacca e lambendo anche Licata. La gente ha filmato l’evento, subito virale sul web, invocando antiche litanie usate dai pescatori per farlo cessare. 


Tragedia familiare nell’Ennese, ad Aidone, dove è stato consumato un matricidia. Una donna di 47 anni, Maria Gozzi, ha ucciso la madre, Vittoria Malaponti di 69 anni. La verità è emersa nel corso della giornata. Ieri all’alba, infatti, la figlia aveva chiamato i carabinieri dicendo di aver trovato la madre morta in casa in una pozza di sangue. Dopo che dai rilievi è emerso che non poteva trattarsi di suicidio, la donna ha confessato. All’origine dell’omicidio ci sarebbero forti dissidi tra madre e figlia per un imminente ricovero in una casa di riposo della vittima.


Catania crocevia di un traffico internazionale di droga che coinvolgeva anche Albania e Olanda. Sono dodici le persone  arrestate da Carabinieri del Comando provinciale di Catania nell’ambito di un’operazione che ha colpito in particolare esponenti dei clan Santapaola-Ercolano e Cappello-Bonaccorsi. Smantellate piazze di spaccio a San Cristoforo e Villaggio Sant’Agata. In Cronaca di Catania i retroscena del blitz e le intercettazioni tra il  “broker” e gli spacciatori con il linguaggio in codice: nomi di farmaci per “nascondere” la droga.


I presidenti di regione del centrodestra si appellano al Governo affinché le misure restrittive anti-Covid vengano applicate solo ai non vaccinati e non a tutti quanti. Il presidente emerito della Consulta, Cesare Mirabelli, lo considera «un rimedio difficilmente praticabile. Matteo Salvini condivide la linea e la posizione del governo sulla gestione dell’emergenza. Voto di fiducia sul decreto che rende obbligatorio il Green Pass. Il Friuli e la provincia di Bolzano «vanno verso la zona gialla». Grazie ai vaccini, secondo i dati Iss-Fondazione Kessler, si sono evitati sino a giugno 12mila morti.


Il governo è disponibile ad aprire una discussione sulle pensioni con incontri che verranno fissati "a breve, già a partire da dicembre". Lo hanno affermato fonti di governo al termine del tavolo a Palazzo Chigi con i sindacati. Nella legge di bilancio, hanno affermato le stesse fonti, «non ci sono le risorse per affrontare una riforma strutturale delle pensioni». All’incontro, durato oltre due ore, oltre a Draghi ed i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Landini, Sbarra e Bombardieri, anche i ministri Franco, Orlando, Brunetta e il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Garofoli.


L'Istat rivede al rialzo le stime di inflazione. A ottobre l’indice nazionale dei prezzi al consumo per la collettività al lordo dei tabacchi, registra un aumento dello 0,7% su base mensile e del 3,0% su base annua. E’ il 4 mese consecutivo di crescita, con "un’ampiezza che non si registrava da settembre 2012». La presidente di Confesercenti, De Luise, rileva che la pandemia ha impoverito gli italiani. A fine 2021 il reddito medio delle famiglie sarà ancora 512 euro inferiore ai livelli pre-crisi", con una perdita di consumi di 40 miliardi annui.

L'Ecomafia non conosce lockdown: nel 2020, anno della pandemia, in Italia sono stati 34.867 i reati ambientali accertati (+0,6% rispetto al 2019), con una media di oltre 95 reati al giorno, 4 ogni ora. A denunciarlo è il nuovo rapporto Ecomafia 2021 di Legambiente. Aumentano le denunce (33.620, +12%), le ordinanze di custodia cautelare eseguite (329, +14,2%), i sequestri fatti (11.427, +25,4%). Cala il numero complessivo dei controlli, da 1.694.093 a 1.415.907 (-17% rispetto al 2019). Maglia nera alla Campania con 15 reati al giorno. Seguono Puglia e Sicilia.COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA