Notizie Locali


SEZIONI
Catania 26°

Palermo

Beni per 600 mila € sequestrati ad indagato “Panta Rei”

Di Redazione |

PALERMO – Beni per 600 mila euro sono stati sequestrati a Tommaso Catalano, 56 anni. Il provvedimento, eseguito dalla polizia, è stato disposto dalla sezione Misure di prevenzione del tribunale di Palermo, su proposta del questore. Catalano è finito in indagini per spaccio di droga e detenzione di armi a partire dal 1985. Nel 2003 è stato sottoposto per due anni e mezzo alla sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, scontata nel 2006 e terminata nel 2009 a causa del suo precedente stato di detenzione.

Nel dicembre 2015, è stato tratto in arresto nell’ambito dell’operazione «Panta Rei», insieme ad altre 38 persone, responsabili a vario titolo dei reati di associazione per delinquere di stampo mafioso, estorsione, traffico illecito di sostanze stupefacenti e detenzione illegale di armi. Catalano, insieme al figlio Pietro e ad altri, è stato indagato per la sua appartenenza a un’associazione per traffico di hashish e cocaina tra la Campania e la Sicilia. COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

Di più su questi argomenti: